GENTILONI FACCIA UNA COSA DI SINISTRA E BLOCCHI AUMENTO AUTOMATICO DELL’ETA’ PENSIONABILE

 Si allarga il fronte di quanti stanno chiedendo lo stop all’innalzamento automatico dell’età pensionabile.
Un fronte variegato visto che comprende un Ministro e un Presidente di Commissione, oltre alle rappresentanze sindacali e forze politiche di opposizione.
E’ necessario rinviare in maniera strutturale l’adeguamento automatico.
Il premier Gentiloni faccia una cosa di sinistra e impedisca questo ennesimo schiaffo ai danni di tanti lavoratori e lavoratrici.
Solo l’idea di alzare ancora l’età minima per andare in pensione è da irresponsabili. Già oggi in Italia si lavora molto di più che negli altri paesi dell’Ue, semmai andrebbe cancellata la legge Fornero per permettere a chi ha i requisiti di andare in pensione prima.
Mandare i lavoratori in pensione più tardi non serve a nessuno, neanche alle imprese.
In questi anni i lavoratori sono stati usati come Bancomat per mettere a posto i conti, come la riforma Fornero insegna.
Per riparare i danni prodotti serve una riforma che riduca l’età pensionabile distinguendo e riconoscendo la fatica nei diversi lavori.
Giorgio Airaudo