ABBIAMO BISOGNO DI RICONQUISTARE TUTTO QUELLO CHE CI HANNO TOLTO E DI PRENDERCI TUTTO QUELLO CHE NON ABBIAMO MAI AVUTO

Con convinzione ho scelto di accettare la candidatura che Liberi e Uguali con Pietro Grasso ha voluto offrirmi per le Elezioni Politiche del 4 marzo 2018 come capolista nel Collegio plurinominale Senato – Torino e nel Collegio uninominale Senato 03 Torino – Collegno.
.

Grazie a tutti coloro che hanno visto in me una figura adatta a rappresentare il territorio in questa importante sfida.

Una conferma che il lavoro svolto alla #Camera negli ultimi cinque anni è stato utile per il Paese e riconosciuto anche dal mio territorio d’origine. “Liberi e Uguali” con Pietro Grasso rappresenta una nuova proposta per una sinistra unita, forte ma soprattutto utile, capace di dare nuovamente rappresentanza a quel mondo del lavoro che da troppo tempo si è sentito abbandonato e anche “tradito”.

Negli ultimi cinque anni abbiamo visto fare dal PD una serie di autogol clamorosi sul lavoro, dall’approvazione del #JobsAct, alla “Buona Scuola”, alle pensioni: politiche di destra e favori ai poteri forti.

Per questo motivo negli ultimi 5 anni ho presentato in Parlamento oltre 150 atti, tra interrogazioni, mozioni, interpellanze e ordini del giorno e sono stato co-firmatario di oltre 100 proposte di legge presentando in prima persona
14 proposte tra le quali:
 ripristino dell’art.18;
 commissione d’inchiesta TAV;
 “Green New Deal” contro la
recessione e la disoccupazione;
 misure per il reinserimento lavorativo
dei disoccupati over 50;
 regolamentazione delle nuove forme
di lavoro (Gig Economy);
 regolamentazione dell’accesso al
sistema pensionistico.

Andiamo avanti insieme.

Abbiamo bisogno di riconquistare tutto quello che ci hanno tolto e di prenderci tutto quello che non abbiamo mai avuto.